Benvenuto
cipolline-fresche-labottegazefiro

1.00

  • cipolline-fresche-labottegazefiro

Cipolline fresche – 1 Kg

PRODUZIONE : ITALIA – LAZIO – LT – AZ. AGRICOLA 

La cipollina fresca, il cui nome scientifico è Allium cepa, è la cipolla raccolta immatura, nel momento in cui il bulbo ha appena iniziato a crescere e il suo sapore è ancora delicato.

C’è quella bianca, che proviene dalla cipolla bianca, caratterizzata da un sapore più accentuato; risulta essere più adatta per la cottura.
C’è quella rossa, proveniente dalla cipolla rossa, caratterizzata da un sapore alquanto dolce, che si mantiene tale anche se non viene cotta.

Quando l’acquistate sceglietela soda, senza macchie, segni di marcitura e troppa terra ancora attaccata e meglio se il gambo verde è tagliato di fresco.

  • Descrizione
  • Informazioni aggiuntive
  • Ricette

Cipolline Fresche

 

La cipollina fresca, il cui nome scientifico è Allium cepa, è la cipolla raccolta immatura, nel momento in cui il bulbo ha appena iniziato a crescere e il suo sapore è ancora delicato.

C’è quella bianca, che proviene dalla cipolla bianca, caratterizzata da un sapore più accentuato; risulta essere più adatta per la cottura.
C’è quella rossa, proveniente dalla cipolla rossa, caratterizzata da un sapore alquanto dolce, che si mantiene tale anche se non viene cotta.

Quando l’acquistate sceglietela soda, senza macchie, segni di marcitura e troppa terra ancora attaccata e meglio se il gambo verde è tagliato di fresco.
La cipollina fresca si rovina molto facilmente, quindi per poterla preservare più a lungo è consigliabile conservarla in un luogo areato, asciutto e buio, disponendo i bulbi in uno strato sottile in modo che l’aria possa circolare. Se volete potete fare dei mazzetti e appenderli in un luogo che abbia le caratteristiche che abbiamo appena indicato, utilizzando della rafia.
Può essere conservata in frigo per 3-4 giorni, chiusa in un contenitore ermetico per evitare che l’odore si trasferisca sugli altri alimenti.

È ricca di potassio e di un discreto contenuto di calcio; contiene anche vitamina C e quelle dei gruppi B1, B2 e PP. Chi soffre di digestione lenta sarà beneficiato dal suo consumo, mentre non è indicato per chi soffre di gastrite in quanto può rivelarsi irritante. Infine risulta essere piuttosto calorica.

Si consiglia il consumo cotto in quanto l’olio essenziale volatile che contiene, responsabile del suo forte odore, in cottura svanisce.

Per poterlo mangiare va scartata la parte verde più dura, ma lasciata quella più tenera vicina al bulbo; eliminate naturalmente le barbine esterne attaccate al bulbo ed eventualmente la parte rovinata dell’involucro.
Lavatela accuratamente: intera se desiderate mantenere intatto il sapore, affettata se intendete attenuarlo.

 

ATTENZIONE: Le informazioni contenute su lafattoriasociale.com sono unicamente a scopo informativo. Per qualsiasi informazione, telefonicamente al numero verde 800 592 766 o via email dalla pagina dei contatti.

Origine

ITALIA, Lazio

INSALATA DI LENTICCHIE POMODORI E CIPOLLINE FRESCHE

L’insalata di lenticchie con pomodori e cipolline fresche è una fresca pietanza che può essere servita come contorno o addirittura come piatto unico se accompagnata, per esempio, da formaggi stagionati.

L’insalata di lenticchie può essere preparata con largo anticipo e conservata in frigorifero: servitela fredda o a temperatura ambiente.

 

Vi rimandiamo alla pagina del sito specializzato in ricette ‘’Giallo Zafferano’’

 

La Fattoria Sociale

Vi Aspettiamo 
Chiama +393515158553

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi